Artists > Michele Cascella
Michele Cascella

Michele Cascella (Ortona, 1892 – Milano, 1989). Viene introdotto all’arte dal padre Basilio, capostipite di una famiglia che conterà, nel corso del Novecento, numerosi esponenti artistici. Esordisce in una mostra alla “Famiglia Artistica” di Milano, nel 1907. Nel 1909 espone per la prima volta a Parigi. Nel 1924 partecipa per la prima volta alla Biennale di Venezia, dove sarebbe tornato in tutte le successive edizioni fino al 1942, quando avrebbe avuto in dedica una sala personale. Dal 1933 è illustratore paesaggista de “Il Corriere della Sera”. Nel 1937 partecipa alla Quadriennale di Roma. 

Nello stesso anno ottiene una medaglia d’oro all’Esposizione Universale di Parigi. Nel 1938 esordisce come scenografo alla Scala. Dopo il 1945, incrementa i rapporti con l’estero, in particolare col Sud America, con la California (espone a Los Angeles nel 1948) e con Parigi. Nel 1954 la sua opera viene celebrata, a Lugano, dalla prima retrospettiva a lui dedicata. Fra la fine degli anni Cinquanta e gli anni Settanta si muove fra gli Stati Uniti, Parigi, Portofino e l’Abruzzo, conseguendo rinnovati successi con le frequenti mostre che segue in ogni parte del mondo.